Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per rendere migliore la navigazione e per fornire le funzionalità di condivisione sui social network. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o negare il consenso all’utilizzo leggi l’informativa. Proseguendo nella navigazione presti il consenso all’uso di tutti i cookie.Informativa Cookie policyOK


Attendere  Elaborazione in corso, attendere prego...

Aggiornamento dati imprese iscritte e attive al 12 maggio 2012

Da Camera di Commercio di Milano.

Adempimenti RI/REA

 

CHI DEVE PROCEDERE ALL'AGGIORNAMENTO DEI DATI

Devono procedere all'aggiornamento dei dati al fine di consentire il passaggio dei dati del soppresso Ruolo nel Repertorio Economico Amministrativo tutte le imprese che alla data del 12/5/2012 risultavano già attive nel Registro delle Imprese per l'attività di mediazione.

La comunicazione deve essere inviata con modalità telematica e può essere firmata digitalmente dal soggetto obbligato, dal procuratore speciale munito di apposita procura o dal commercialista/esperto contabile appositamente incaricato al deposito dall'obbligato.
In caso di utlizzo della procura il modello MED deve essere sottoscritto con firma autografa dal titolare o legale rappresentante dell'impresa.D

Istruzioni per aggiornamento dati impresa individuale monolocalizzata (pratica semplificata) (scarica il PDF)
Istruzioni per aggiornamento dati società con un solo legale rappresentante (scarica il PDF)


CHI NON DEVE PROCEDERE ALL'AGGIORNAMENTO DEI DATI'

'
Tutte le imprese (individuali e società) che hanno comunicato l'inizio di attività di agente di affari in mediazione con data pari o successiva al 12/5/2012 allegando la Segnalazione Certificata di Inizio Attività per dichiarare il possesso dei requisiti.

Tutti coloro che pur essendo in possesso dei requisiti (es. superamento dell'esame) non risultano iscritti nel soppresso Ruolo Mediatori.

CHI NON PUO' PROCEDERE ALL'AGGIORNAMENTO

Le società che riscontrano delle difformità tra la situazione presente nell'ex Ruolo e la situazione presente nel certificato/visura del Registro delle  Imprese con riferimento ai legali rappresentanti nominati ante 12/5/2012 e all'accertamento dei relativi requisiti.
Esempio: società in nome collettivo in cui è subentrato un socio amministratore che non ha depositato la modifica al Ruolo per la verifica del possesso dei requisiti. In questo caso i nominativi dei legali rappresentanti presenti nell'ex Ruolo  non corrisponderanno a quelli presenti nella visura Registro Imprese pertanto occorre:
a) richiedere, tramite apposita pratica telematica, l'accertamento dei requisiti per il legale rappresentante nominato ante 12/5/2012
b) richiedere l'aggiornamento della posizione indicando tutti i soggetti abilitati e i relativi requisiti (posizione ex Ruolo o data richiesta accertamento requisiti)

Si ricorda che devono essere in possesso dei requisiti:
a) il titolare di impresa individuale
b) tutti i soci delle società in nome collettivo
c) tutti i soci accomandatari delle società in accomandita semplice in accomandita per azioni
d) tutti i legali rappresentanti di SRL e SPA


'
CASI PARTICOLARI

a) 
IMPRESE PLURILOCALIZZATE

Se sono presenti più sedi in cui viene svolta l'attività dovrà essere indicato per ciascuna sede il preposto o dipendente in possesso dei requisiti che consentono l'esercizio dell'attività.
Le imprese plurilocalizzate devono procedere alla trasmissione della pratica relativa all’aggiornamento dati presso ciascuna CCIAA nel cui territorio esercitano l’attività di agente di affari in mediazione con l’indicazione del soggetto preposto a tale adempimento.
Nella pratica di aggiornamento dati trasmessa alla CCIAA in cui l’impresa ha la sede legale dovranno essere riepilogati, nelle note, i nominativi di tutti i preposti alla gestione della mediazione con indicazione della relativa sede di attività.

E' possibile, tuttavia, nominare un preposto anche per più unità locali di una medesima impresa purché sia assicurato in termini materiali l’esercizio costante e continuo dei propri doveri nelle varie filiali.
Le unità locali dovranno essere ubicate nella medesima provincia o comunque non dovranno essere territorialmente troppo distanti o troppo numerose.
In questi casi il titolare o legale rappresentante della società dovrà allegare alla pratica una dichiarazione in cui comunica che l'attività di mediazione, pur essendo svolta su più unità locali, è da lui direttamente svolta (...oppure "è direttamente svolta dall'unico preposto") con modalità che assicurano il rapporto immediato con i clienti e il rispetto delle prescrizioni della legge 39/1989.
La CCIAA si riserva di verificare la veridicità dei contenuti della dichiarazione resa e le modalità di fatto concretamente seguite al fine di assicurare il rispetto delle prescrizioni di legge in sede di revisione dinamica (D.M. 26 ottobre 2011, art. n. 6)

Istruzioni per aggiornamento  dati impresa individuale con più sedi (scarica il PDF)
Istruzioni per aggiornamento  dati società con più sedi operative (scarica il PDF)


b) PIU' IMPRESE CON IL MEDESIMO LEGALE RAPPRESENTANTE

Le imprese il cui titolare o legale rappresentante ricopre la qualifica di preposto per la gestione della mediazione anche su altre posizioni possono procedere all'aggiornamento dei dati allegando una dichiarazione in cui comunica che l'attività di mediazione è da lui direttamente svolta (...oppure "è direttamente svolta dall'unico preposto") con modalità che assicurano il rapporto immediato con i clienti e il rispetto delle prescrizioni della legge 39/1989.
La CCIAA si riserva di verificare la veridicità dei contenuti della dichiarazione resa e le modalità di fatto concretamente seguite al fine di assicurare il rispetto delle prescrizioni di legge in sede di revisione dinamica (D.M. 26 ottobre 2011, art. n. 6)

Istruzioni per aggiornamento  dati società con più legali rappresentanti (scarica il PDF)




'ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE TRAMITE STARWEB



Aggiornamento dati impresa individuale monolocalizzata (pratica semplificata) (scarica il PDF)
Aggiornamento dati impresa  individuale con più sedi (scarica il PDF)
Aggiornamento dati  società con un solo  legale rappresentante (scarica il PDF)
Aggiornamento dati  società con più legali rappresentanti (scarica il PDF)
Aggiornamento dati  società con più sedi operative (scarica il PDF)

Istruzioni per la compilazione pratiche di aggiornamento con sottoscrizione digitale dell'intermediario (scarica il pdf)





Allegati

 

L'aggiornamento dei dati deve essere effettuato allegando alla pratica telematica il modello MED (fac-simile allegato al decreto 26 ottobre 2011) sia in formato PDF sia in formato XML.
Entrambi i modelli possono  essere firmati digitalmente dal titolare dell'impresa individuale o, in caso di società, dal legale rappresentante oppure dal professionista incaricato oppure dall'intermediario.

Il modello MED deve essere compilato nella prima parte indicando che si tratta di aggiornamento dei dati (punto B) e nell'apposita sezione "AGGIORNAMENTO POSIZIONE RI/REA" indicando i dati anagrafici, l'iscrizione nell'ex ruolo e la provincia di iscrizione di tutti i soggetti abilitati


Costi

 

Diritti di segreteria: € 18.00 (l'importo è uguale sia per le imprese individuali sia per le società)
La comunicazione non è soggetta a imposta di bollo



Poni un quesito da aggiungere a questa pagina

Per poter utilizzare questa funzione devi effettuare l'accesso al Wiki. Se non hai ancora l'accesso: Registrati.


FAQ

  • AGENTE DI AFFARI IN MEDIAZIONE E PROCACCIATORE D'AFFARI SONO LA STESSA COSA? DEVONO FARE ANCHE LORO LA VARIAZIONE? GRAZIE

    Per inserire la risposta clicca qui

    I procacciatori d'affari che operano nel settore immobiliare, devono possedere i requisiti professionali previsti dalla legge speciale sull'attività di mediazione (Legge n. 39/1989, art. 2, c. 4, richiamata anche dal D. Lgs n. 59/2010, all'art. 73), così come chiarito dalla sentenza della Corte di Cassazione dell'08/07/2010.
    Pertato i soggetti iscritti come procacciatori d'affari nel settore immobiliari devono procedere all'aggiornamento dei dati al fine di far transitare il requisito professionale (iscrizione nel soppresso Ruolo Mediatori) nel Registro Imprese.

















Attenzione a


NEWS: FIRMA DIGITALE NON OBBLIGATORIA PER I MEDIATORI IN ATTIVITA'
Procura Le imprese (di mediazione) che alla data del 12/5/2012 risultavano già attive nel Registro delle Imprese devono provvedere all'aggiornamento dati dall'ex RUOLO: alla Cciaa di Milano non è obbligatorio munirsi del dispositivo di firma digitale; la comunicazione deve essere inviata comunque con modalità telematica e può essere firmata digitalmente dal soggetto obbligato, dal procuratore speciale munito di apposita procura o dal commercialista/esperto contabile appositamente incaricato al deposito dall'obbligato.
In caso di utilizzo della procura il modello MED deve essere sottoscritto con firma autografa dal titolare o dal legale rappresentante.



Dopo aver letto le istruzioni, entra in STARWEB e vai alla "Guida alla compilazione" e all' "Elenco rilasci" sulla home page



La tua opinione

Le informazioni in questa pagina sono state utili ?
Giudizio
Adeguate
 
 
15%
Migliorabili
 
 
25%
Inadeguate
 
 
60%