Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per rendere migliore la navigazione e per fornire le funzionalità di condivisione sui social network. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o negare il consenso all’utilizzo leggi l’informativa. Proseguendo nella navigazione presti il consenso all’uso di tutti i cookie.Informativa Cookie policyOK


Attendere  Elaborazione in corso, attendere prego...

Annullamento pratica

Da Camera di Commercio di Milano.

  • Come richiedere l’annullamento di una pratica sospesa o non ancora gestita dall’operatore telematico
    La richiesta di annullamento per le pratiche telematiche deve essere inoltrata tramite diario messaggi nella funzione di “Gestione Correzioni” oppure inviando una mail all’indirizzo Telemaco.milano@mi.camcom.it indicando nell’oggetto il cognome dell’operatore che ha istruito la pratica.
    Per le pratiche telematiche già protocollate ed istruite e anche per quelle protocollate automaticamente non sono rimborsabili diritti e bolli.
    Per le pratiche cartacee la richiesta di annullamento deve essere presentata in forma cartacea dall’obbligato che ha presentato la domanda/denuncia. Non sono rimborsabili diritti e bolli.


  • Come presentare modelli di rettifica di denunce o atti già registrati nel RI
    Per rettificare un’informazione errata contenuta nelle visure camerali occorre depositare un nuovo modello a rettifica del precedente erroneamente gestito.
    Per es. in caso di correzione di un mod.S5 occorre presentare un nuovo mod.S5 ecc. Le uniche eccezioni sono: in caso di correzione di mod.S1, presentare un mod.S2; in caso di correzione di un mod.I1, presentare un I2.
    Il nuovo modello deve essere compilato nel solo campo relativo al dato errato. Deve essere inoltre compilato anche il mod.XX-Note indicando il motivo della rettifica ed il protocollo precedente errato.
    Diritti di segreteria: € 30 per le società e € 18 per le imprese individuali.
    Per il deposito dei modelli di rettifica non deve essere prenotato alcun codice atto.